Handicap

 MISURE A FAVORE DELLE PERSONE CON DISABILITA’ GRAVE E/O IN CONDIZIONI DI NON AUTOSUFFICIENZA (ANNO 2017)
Al fine di garantire la piena possibilità di permanenza delle persone con disabilità grave e/o in condizione di non autosufficienza al proprio domicilio e nel proprio contesto di vita, la Regione Lombardia con DGR  n. 5940 del 5/12/16 ha stanziato dei fondi il cui utilizzo è definito nelle linee guida approvate dall’Assemblea dei Sindaci di questo distretto in data 14/2/17.

Tali linee guida definiscono: gli aventi diritto, le diverse tipologie di intervento, l’ammontare dei contributi, i requisiti per accedere ai benefici e la modulistica per presentare domanda di accesso.

I soggetti destinatari di questi interventi sono, come precisato nell’Avviso pubblico:

  • persone con disabilità grave e/o non autosufficienti, residenti nei Comuni del Distretto di Gallarate, assistiti a domicilio, non ricoverati in strutture residenziali a ciclo continuo;
  • per il solo intervento di cui alla lettera e) del punto 2 delle LINEE GUIDA: persone con disabilità fisico motoria grave o gravissima, residenti nei Comuni del Distretto, di età  compresa  tra i 18 e i 64 anni, compiuti all’atto della  presentazione della domanda, per sostenere progetti di vita indipendente;

A titolo indicativo si elencano i requisiti richiesti (documentabili) per presentare domanda:

  • cittadinanza italiana o degli stati appartenenti all’Unione Europea, oppure cittadinanza extracomunitaria con possesso di regolare titolo di soggiorno;
  • ISEE “per prestazioni socio-sanitarie non residenziali” non superiore ad € 20.000,00 rilasciato a partire da gennaio 2017;
  • riconoscimento di una delle condizioni di “non autosufficienza” indicate nell’allegato 3 del DPCM 159 in data 5.12.2013;

Per il solo requisito di gravità:

  • riconoscimento della condizione di handicap così come accertata ai sensi dell’art. 3 comma 3 della Legge 104/92;

Per il solo intervento di cui alla lettera e) del punto 2 delle LINEE GUIDA:

  • riconoscimento di almeno una delle condizioni di “disabilità grave” indicate nell’allegato 3 del DPCM 159 in data 5/12/13.

L’erogazione dei benefici sarà concessa ai richiedenti in possesso dei requisiti previsti, a seguito di valutazione (con assegnazione dei punteggi indicati nelle linee guide) effettuata dal Servizio Sociale comunale e dell’ASST, secondo le modalità previste dalle linee guida.

Le domande potranno essere presentate dal 3 Aprile 2017, fino ad esaurimento fondi a disposizioni del comune, nelle solo giornate di

martedì e venerdì, dalle 8:30 alle 13:00

a Palazzo Broletto, Via Cavour, 4,  presso area U.R.P. (Sportello n°6)

Per informazioni: Telefono: 0331 754322

Documenti allegati:

Avviso Pubblico;

Linee Guida

Modulo per presentare Domanda

Articoli correlati