A Palazzo Borghi la “piazza” dell’informazione

L’atrio di palazzo Borghi diventa “piazza”. A partire da oggi (lunedì 8 agosto) l’informazione sarà concentrata all’interno di palazzo Borghi: l’info point, l’informa giovani, il servizio consultazione giornali e il punto info parco del Ticino, precedentemente a palazzo Minoletti in piazza Giuseppe Garibaldi saranno attivi all’ingresso del municipio di via Verdi, storica sala consiliare.

A disposizione dei cittadini una ”edicola” per la consultazione di quotidiani (sette in tutto) e riviste (venticinque), tavolini, sedie e panchine per poter comodamente leggere il giornale, una postazione computer dove navigare in rete. Lo staff comunale sarà disponibile a presentare le varie opportunità presenti sul territorio.

Nel mese di agosto l’orario di apertura è dalle 9 alle 13.

La nuova “piazzetta dell’informazione” nasce da un’idea del sindaco Andrea Cassani: <Entrando a Palazzo il giorno dopo le elezioni ho subito pensato al modo per ravvivarlo. Ho perciò pensato a trasferire questi servizi da palazzo Minoletti al municipio, anche in considerazione dei costi in meno a carico dell’amministrazione e della costante presenza del personale che garantirà sicurezza e assistenza agli utenti>.

<Il nuovo spazio>, spiega invece l’assessore alla Cultura (Isabella Peroni) diventerà anche uno dei principali punti di ritrovo per l’edizione 2016 di “Duemilalibri”. La manifestazione, prevista dal 15 al 23 ottobre verrà inuguarata qui, e sempre nell’atrio del Comune saranno esposti i libri che parteciperanno alla rassagna. Posso anche anticipare il rinnovo della collaborazione con il “Premio Chiara” che presenterà in città i tre finalisti>.