CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA

RICHIESTA-CARTA-IDENTITA-ELETTRONICA-PER-MAGGIORENNI-1

RICHIESTA CARTA DI IDENTITA’ ELETTRONICA PER MINORENNI

Proroga della validità dei documenti di riconoscimento”

Si segnala che: LA VALIDITA’ DEI DOCUMENTI  D’IDENTITA’ con scadenza DAL 31 GENNAIO 2020 è prorogata al 30 SETTEMBRE  2021

La validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

A Gallarate la Carta d’identità è rilasciata in modalità elettronica come disposto dal Ministero dell’Interno

La Carta d’identità elettronica è un documento di riconoscimento che può essere rilasciato ai cittadini italiani e stranieri fin dalla nascita.

Può essere valida per l’espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni.

Per conoscere i Paesi dove è possibile espatriare con la Carta d’identità consultare il sito www.viaggiaresicuri.it

Validità

Il documento ha validità di 10 anni.

Si precisa che:

  • le Carte d’identità cartacee sono valide sino alla scadenza
  • il cambio di residenza o indirizzo non comporta la sostituzione e/o l’aggiornamento della Carta d’identità che rimane valida fino alla  scadenza (circolare del Ministero dell’Interno n. 24 del 31/12/1992)
  • si può richiedere una nuova Carta d’identità 6 mesi prima della data di scadenza o, prima dei 6 mesi, solo in caso di furto, smarrimento o deterioramento.

Ai seni del comma 3 art.4 del D.L. 130/2020 (in vigore dal 22/10/2020): ai richiedenti protezione internazionale che hanno ottenuto l’iscrizione anagrafica, è rilasciata, sulla base  delle norme vigenti, una carta d’identità, di validità limitata  al territorio nazionale e dalla durata di 3 anni (in formato cartaceo).

Come si richiede

Il rilascio è possibile solo per i cittadini residenti a Gallarate e avviene esclusivamente » su prenotazione tramite il sito del Comune di Gallarate .

Per la  PRENOTAZIONE  con gli uffici ANAGRAFE, STATO CIVILE  ed ELETTORALE  dal sito internet del Comune di Gallarate http://www.comune.gallarate.va.it/

scegliere:  SERVIZI ONLINE

PRENOTAZIONE SPORTELLI

SERVIZI DEMOGRAFICI  e selezionare: APPUNTAMENTI ANAGRAFE – CIE per il rilascio delle carte d’identità – autentiche di copia e di firma – consegna di pratiche di residenza o cambi di via con le fotocopie della documentazione allegata

La Carta è spedita direttamente all’indirizzo indicato dal cittadino entro 6 giorni lavorativi dal rilascio, tramite raccomandata postale con firma alla consegna.

E’ possibile delegare un’altra persona al ritiro del documento, indicando nome e cognome il giorno dell’appuntamento al Funzionario dell’Anagrafe.

La spedizione è possibile solo all’indirizzo indicato dal richiedente in fase di rilascio, il Comune di Gallarate non prevede possibilità di ritiro presso la sede comunale (anche se l’opzione venisse selezionata in fase di prenotazione).

Cosa serve

L’interessato si deve presentare di persona all’Ufficio Anagrafe, nel giorno e orario dell’appuntamento, munito di:

  • carta di identità scaduta, in scadenza o deteriorata, che sarà ritirata.
  • 1 fototessera in formato cartaceo, recente, a colori con sfondo bianco (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto). La fototessera deve avere i requisiti precisati dal Ministero. Non si possono accettare foto su dispositivi USB o via mail.
  • la ricevuta della prenotazione (anche in formato digitale).
  • in caso di primo rilascio per i cittadini stranieri è obbligatorio presentare il Passaporto; per i cittadini comunitari presentare la Carta d’identità straniera.

Per il rilascio del documento saranno rilevate due impronte digitali.

Se il richiedente non è in possesso della Carta d’identità scaduta o in scadenza e non ha altro documento di riconoscimento è necessario prendere precedenti accordi con l’Ufficio Anagrafe.

Smarrimento, furto o deterioramento

Per rifare la carta d’identità in caso di smarrimento, furto o deterioramento del documento occorre consegnare anche:

  • la fotocopia della denuncia presentata ai Carabinieri o al Commissariato di Polizia, o l’originale deteriorato.
  • un altro documento di riconoscimento.

Costo

Il costo della Carta d’identità elettronica è di euro 22,21 (16,79 per stampa e spedizione e 5,42 per diritti segreteria).

E’ possibile effettuare il pagamento esclusivamente in sede, al momento dell’appuntamento, con le sole modalità contanti o bancomat.

Altre informazioni

La Carta d’identità elettronica può essere utilizzata anche per richiedere un’identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Ulteriori informazioni e l’elenco degli Identity provider presso cui richiedere lo SPID sono disponibili cliccando qui.

Richiesta duplicato pin/puk della Carta d’identità elettronica

In caso di smarrimento della prima parte del codice (fornita dall’operatore insieme alla ricevuta cartacea)  o dell’intero codice: è necessario recarsi personalmente con la Carta d’identità elettronica agli sportelli previa richiesta di appuntamento

In caso di smarrimento della seconda parte del codice pin/puk della CIE (quella contenuta nella lettera di accompagnamento ricevuta tramite posta insieme alla CIE): è necessario richiedere un appuntamento e rivolgersi agli sportelli  comunicando lo smarrimento dei codici e allegando la CIE.

Donazione organi

All’atto della richiesta di emissione della Carta il cittadino maggiorenne può esprimere il consenso/diniego alla donazione degli organi.

Il Centro Nazionale Trapianti gestirà l’informazione.

La dichiarazione di volontà relativa alla donazione degli organi è facoltativa e può essere effettuata solo sul territorio nazionale.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.trapianti.salute.gov.it

La Carta è realizzata in materiale plastico, ha le dimensioni di una carta di credito, ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare e il codice fiscale, riportato sul retro come codice a barre.

Gallarate la Carta d’identità è rilasciata in modalità elettronica.

La Carta d’identità elettronica per minori è un documento di riconoscimento che può essere rilasciato ai cittadini italiani e stranieri dalla nascita fino ai 18 anni.

I minori italiani possono richiedere il documento valido per l’espatrio se entrambi i genitori firmano il relativo assenso, contenuto nel modulo di richiesta CIE per minori.
I minori stranieri possono ottenere la carta d’identità non valida per l’espatrio.

Validità

La cartà d’identità per minori ha le seguenti validità:

  • 3 anni per i minori di anni tre
  • 5 anni per i minori di età compresa fra i tre ed i diciotto anni

Si precisa che:

  • le Carte d’identità cartacee sono valide sino alla scadenza
  • il cambio di residenza indirizzo non comporta la sostituzione e/o l’aggiornamento della Carta d’identità che rimane valida fino alla  scadenza
  • si può richiedere una nuova Carta d’identità 6 mesi prima della data di scadenza o, prima dei 6 mesi, solo in caso di furto, smarrimento o deterioramento.

L’Ufficio Anagrafe provvederà a verificare lo status di validità del precedente documento in possesso del richiedente.

La richiesta dovrà essere compilata dai genitori/tutori del minorenne residente nel Comune di Gallarate procedendo alla richiesta di prenotazione per conto del figlio.

La carta è spedita direttamente all’indirizzo indicato dal cittadino entro 6 giorni lavorativi dal rilascio, tramite raccomandata con firma alla consegna.

È possibile delegare un’altra persona al ritiro del documento, indicando nome e cognome il giorno dell’appuntamento al Funzionario dell’Anagrafe.

La spedizione è possibile solo all’indirizzo indicato dal richiedente in fase di rilascio, il Comune di Gallarate non prevede possibilità di ritiro presso la sede comunale (anche se l’opzione venisse selezionata in fase di prenotazione).

Cosa serve

Il minore si deve presentare di persona all’Ufficio Anagrafe nel giorno e orario dell’appuntamento, accompagnato da almeno un genitore, con:

  • la carta di identità del minore scaduta, in scadenza o deteriorata, che sarà ritirata, in caso di rinnovo

oppure

  • fotocopia della denuncia di furto o smarrimento

e

  • 1 fototessera in formato cartaceo, recente, a colori con sfondo bianco (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto).
  • La fototessera deve avere i requisiti precisati dal Ministero. Non si potranno accettare foto su dispositivi USB o via mail;
  • la fotocopia del documento di identità del genitore che eventualmente non può presentarsi in Anagrafe il giorno dell’appuntamento, allegata al modulo “Richiesta CIE minori” firmato dallo stesso;
  • la ricevuta della prenotazione (anche in formato digitale);
  • per i minori stranieri è obbligatorio presentare il Passaporto; per i cittadini comunitari presentare la Carta d’identità straniera.

Per la validità all’espatrio e le indicazioni per la presenza dei genitori, vedere il paragrafo successivo “Andare all’Estero”

A partire dai 12 anni (compiuti) al minore verranno prese le impronte digitali e dovrà firmare il documento.

Per i cittadini stranieri la carta d’identità viene rilasciata ad esclusivo titolo di documento di riconoscimento non valido all’espatrio.

  • Andare all’estero

Per poter andare all’estero è necessario che la carta d’identità sia valida per l’espatrio (solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni).

Per richiedere un documento valido per andare all’estero per un minorenne, i genitori possono:
– presentarsi entrambi in Anagrafe insieme al minore il giorno dell’appuntamento, con i documenti di riconoscimento.

oppure

– precompilare e firmare il modulo “RICHIESTA C.I.E. MINORI” con assenso all’espatrio e allegare fotocopia del documento di identità del genitore che eventualmente non potrà essere presente.

 

Per i minori di 14 anni è possibile richiedere contestualmente anche l’indicazione dei nomi dei genitori o di chi ne fa le veci, sul retro del documento.

Nel caso il minore debba andare all’estero non accompagnato dai genitori o dagli esercenti la potestà genitoriale, è indispensabile che gli stessi firmino un’apposita autorizzazione (Modello per Accompagnatori di Minori all’Estero) e seguano le istruzioni indicate alla voce “La dichiarazione di accompagnamento” collegandosi al sito del Commissariato di P.S. di Gallarate

Per conoscere i Paesi dove è possibile espatriare con la carta d’identità consultare il sito www.viaggiaresicuri.it.