Vendita al dettaglio per corrispondenza, televisione e altri sistemi di comunicazione compreso commercio on-line

Nelle attività di vendita al dettaglio appartenenti a questo genere, gli articoli da acquistare vengono scelti sulla base di materiale pubblicitario, cataloghi, informazioni disponibili su siti Internet, campioncini o altri mezzi d’informazione. Le merci vengono ordinate per corrispondenza, per telefono o su Internet (generalmente tramite modalità specifiche riportate sui diversi siti web). A seconda delle loro caratteristiche, i prodotti acquistati possono essere scaricati direttamente dalla rete Internet o recapitati fisicamente al cliente.

Questo genere comprende:

  • il commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto per corrispondenza
  • il commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via Internet

Questo genere comprende inoltre:

  • il commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto per telefono, radio o televisione
  • il commercio al dettaglio tramite aste su Internet

Questo genere non comprende:

  • il commercio al dettaglio di autoveicoli e loro parti ed accessori effettuato su Internet
  • il commercio al dettaglio di motocicli e loro parti ed accessori effettuato su Internet

Requisiti soggettivi

Per svolgere l’attività è necessario possedere i requisiti previsti dalla normativa antimafia.

Per esercitare l’attività di vendita al dettaglio di prodotti non alimentari è necessario soddisfare solo i requisiti morali. Per esercitare l’attività di vendita al dettaglio di prodotti alimentari, oltre ai requisiti morali, è necessario soddisfare anche i requisiti  professionali.

Requisiti oggettivi

Devono essere rispettate le norme e le prescrizioni specifiche dell’attività, per esempio quelle in materia di urbanistica, igiene pubblica, igiene edilizia, tutela ambientale, tutela della salute nei luoghi di lavoro, sicurezza alimentare, regolamenti locali di polizia urbana annonaria, nel caso in cui l’attività venga svolta in locali destinati alla vendita.

Per esercitare l’attività di vendita al dettaglio di prodotti alimentari è inoltre necessario rispettare i requisiti dettati dalla normativa vigente in merito all’igiene dei prodotti stoccati, prodotti e venduti.

L’operatore che vuole vendere sia all’ingrosso sia al dettaglio può utilizzare un solo sito, ma deve distinguere le aree dedicate alle due attività. In questo modo il potenziale acquirente riesce a individuare chiaramente le zone del sito, orientandosi meglio.

 

PERCORSO GUIDATO PER PRESENTARE LA PRATICA