Consegna farmaci a domicilio: nuovo servizio e nuovo numero di telefono

Vista l’emergenza Covid-19 in Lombardia e anche per sgravare i numeri verdi nazionali di richieste, il Comitato Regionale Lombardia Croce Rossa Italiana e Federfarma Lombardia hanno concordato di attivare, da lunedì 23 marzo, un nuovo servizio di consegna a domicilio, attivabile chiamando “CRI Pronto farmaco” al numero 02.3883350 in base alle seguenti indicazioni:

Orario Dalle 09 alle 19, dal lunedì al venerdì.

I destinatari sono le persone in possesso di prescrizione medica (o con codice NRE della ricetta) o gli ultra 65enni; le persone non autosufficienti; le persone sottoposte alla misura della quarantena o risultate positive al virus COVID-19.

Procedura:

–         L’utente chiama la CRI per richiedere la consegna dei farmaci necessari;

–         La CRI fornisce all’utente il numero telefonico della Farmacia a lui più vicina, individuata grazie alla geolocalizzazione di Federfarma Lombardia su www.farmacia-aperta.eu; o l’utente chiama la Farmacia indicata, concorda i farmaci a lui necessari e comunica NRE + Codice Fiscale e indica l’importo da pagare per i farmaci e ticket;

–         La Farmacia chiama “CRI Pronto farmaco” e conferma il servizio;

–         La CRI attiva un proprio volontario, il quale si reca dall’utente per ritirare il contante per il pagamento;

–         Il volontario CRI si reca in Farmacia per il ritiro dei farmaci e dello scontrino che riporta all’utente, con l’eventuale resto;

–         I farmaci vengono consegnati dal personale CRI in busta chiusa all’utente.