Gallarate Oggi (giovedì 25 agosto) e domani (venerdì 26 agosto) il comune di Gallarate, insieme al coordinamento della Protezione civile del gruppo comunale di Gallarate, organizza una raccolta di generi alimentari, medicinali e vestiario per le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma di mercoledì 24 agosto.

E’ possibile consegnare i beni dalle 8 alle 14 alla sede comunale di Palazzo Borghi in via Verdi 2. L’amministrazione comunale valuterà la possibilità, in base alle richieste e in base alle esigenze, di proseguire la raccolta anche nei prossimi giorni.

Questi i prodotti richiesti:

ALIMENTARI (tutti a lunga conservazione): pasta; alimenti in scatola; latte a lunga conservazione; biscotti vari tipi; farina; acqua; piatti; posate e bicchieri di plastica; tovaglioli

PER BAMBINI: latte in polvere; vestitini (nuovi); creme; salviettine; pannoloni; omogenizzati; ciucci; biberon

PRODOTTI PER L’IGIENE: saponi; dentifrici; spazzolini; asciugamani; assorbenti donna; accappatoi; bagnoschiuma

PRODOTTI DI BIANCHERIA: lenzuola; sacchi a pelo

CALZATURE: scarpe da uomo, donna e bambino

MEDICINALI: antidolorifici; antipiretici; antibiotici; cerotti; garze; disinfettanti; cotone idrofilo; cotone emostatico

Oggi e domani i parcheggi di carico e scarico davanti al bar Potus (ex bar Irma) di fianco a via Verdi, saranno adibiti e controllati dagli agenti della polizia locale per potere permettere la consegna del materiale. I volontari della protezione civile sono di supporto nella zona dei parcheggi per il trasporto di pacchi pesanti.

A seguito dei colloqui con Prociv, Anci e Croce Rossa si sconsiglia la partenza, in qualità di volontari, per le località interessate dal terremoto.